🥇Clicca qui e Accedi Gratis al gruppo Whats'App di Antonio Ferlito Vincitore della Traders'cup Dal 2009 non si perde un giorno di borsa🥇

Azioni Telecom Italia TIM e Salini Impregilo: pesanti downgrade, quali effetti su Borsa Italiana oggi?

Gli analisti di Fitch hanno tagliato il rating di Salini Impregilo e quelli di Moody's il giudizio su Telecom Italia TIM

Si prospetta un'apertura di seduta sotto pressione sia per le azioni Telecom TIM che per le azioni Salini Impregilo. Entrambi i titoli sono stati colpiti da un downgrade nel pre-market che sarà oggetto di valutazione da parte di investitori e traders fin dal momento dell'apertura di Borsa Italiana oggi. 

A tagliare le prospettive sulle azioni Telecom Italia sono stati gli esperti di Moody's che hanno rivisto il loro outlook sull'ex monopolista. Più nel dettaglio l'outlook su TIM per i prossimi trimestri è stato abbassato da stabile a negativo. Moody's ha invece confermato il rating sul debito a lungo termine di Telecom Italia a livelo “Ba1”. Nel loro report sulle azioni TIM, gli analisti internazionali hanno messo in evidenza che l'ex monopolista opera in un settore che è oramai caratterizzato da una forte concorrenza. Secondo Moody's, inoltre, il livello di indebitamento di Telecom Italia continua ad essere molto alto nonostante l’impegno del management di TIM a procedere ad una riduzione della leva. Fatte queste premesse, gli analisti prevedono che il rapporto tra tra debito netto e Ebitda di Telecom Italia sia destinato a restare vicino a 4 a fine 2019 ,mentre solo nell'esercizio successivo sarà possibile una riduzione di questo significativo parametro su stato di salute e prospettive dell'azienda a 3,5.  

Livelli e previsioni su Telecom In Sala Riservata 

Il prezzo delle azioni Telecom Italia TIM su Borsa Italiana oggi parte da 0,4965 euro. Nel corso dell'ultimo mese la quotazione TIM sul Ftse mib ha messo in evidenza una performance positiva del 10,52 per cento mentre il bilancio anno su anno resta negativo per il 24 per cento. 

Se le azioni TIM hanno subito un peggioramento dell'outlook con conferma del rating, le azioni Salini Impregilo hanno invece incassato un pesante downgrade riguardante  proprio il rating. In questo caso ad intervenire sono stati gli analisti di Fitch che hanno tagliato  il rating sul debito a lungo termine della società portandolo da BB+ a BB. Il downgrade è stato motivato in considerazione dell'incremento del debito e alla luce della riduzione della redditività che ha caratterizzato la società delle costruzioni. A condizionare la decisione di tagliare di un gradino il rating di Salini Impregilo anche i rischi legati alla possibile acquisizione di Astaldi. Tra i punti di forza della società, Fitch ha invece citato il consistente portafoglio ordini e l’elevata quota di mercato di Salini Impregilo. Le prospettive di Salini Impregilo per i prossimi trimestri restano negative.

 

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati