🥇Clicca qui e Accedi Gratis al gruppo Whats'App di Antonio Ferlito Vincitore della Traders'cup Dal 2009 non si perde un giorno di borsa🥇

Africa Affari In Vista, sta per arrivare il boom dell’Internet mobile

In Africa grandi prospettive per l'Internet mobile, atteso da un vero e proprio boom nei prossimi anni.

Il mondo dell’Internet mobile corre a due velocità. E così, mentre i Paesi più evoluti stanno guardando con crescente attesa all’arrivo del 5G, quelli infrastrutturalmente più arretrati, come quelli africani, si stanno solo ora avvicinando alla 4G (che assorbe comunque solo il 4% dei clienti mobili del Continente, considerato che ben il 44% continua a usare il 3G).

Tuttavia, qualcosa sta cambiando. Per poter accelerare il passaggio al 4G, infatti, alcuni operatori di telefonia mobile come Airtel e MTN stanno proponendo smartphone low cost a 20 dollari, progettati proprio per questo mercato. Nel sito di commercio elettronico Jumia, in Nigeria, la vendita di tali dispositivi continua a crescere e, più complessivamente, gli acquisti di smartphone sono cresciuti del 500% dal 2014 al 2018.

https://bestbrokers.it/blogs/notizie-e-analisi/ecco-la-clamorosa-operazione-sul-petrolio-della-sala-riservata-del-12-agosto

Airtel Africa, rammenta ad esempio una recente nota di Hedge Invest, è ad esempio un buon caso di società con ottime prospettive di crescita nel lungo termine, con 99 milioni di clienti mobile e una capitalizzazione di 3 miliardi di euro. Tutto ciò, considerando che nei prossimi 5 anni il numero di utenti che utilizzeranno attivamente una connessione dati dovrebbe crescere del 60%, mentre la quantità di utenti che effettuano pagamenti via cellulare dovrebbe raddoppiare, potrebbe creare le giuste basi per poter sostenere i piani di espansione di questa società.

Secondo Hedge Invest, ci sarebbe evidente valore anche nei settori cilici africani, come il mining, l’energy, il bancario, il real estate e le costruzioni. Tuttavia, precisa la società, sono state ridotte molte di queste posizioni all’interno del proprio fondo HI EMIM Africa, mentre si sta dando maggiore peso ai trend tecnologici africani di lungo termine, come il crescente utilizzo di dati mobilie, il pagamento via cellulare, i media online, i retail via Internet. Vengono infine mantenute le posizioni su Naspers, Safaricom e Discovery Insurance, e sono state aggiunte posizioni in Multichiose, Jumia, Mix Telematics e Airtel Africa.

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati