🥇 ACCEDI IN SALA RISERVATA PRIMA DELLA SUA CHIUSURA PER INFORMAZIONI WHATSAPP +393756122630🥇

Prezzo del petrolio, Cosa può riportarlo ai massimi a 65 $

I prezzi del petrolio Sono saliti in apertura alle prime ore di Lunedì, spinti dalle preoccupazioni sul fronte dell'offerta guidate dai disordini in Libia e Iraq.

Il rialzo è stato già assorbito.

Accedi in sala riservata e vedi in tempo reale le posizioni aperte e i segnali di bestbrokers

Al momento il petrolio scambia a 58.75 $ in rialzo dello 0.20%.

Il più grande giacimento petrolifero in Libia ha interrotto la produzione dopo che le forze armate hanno interrotto un oleodotto e bloccato le esportazioni.

 

La produzione di 1,2 milioni di barili al giorno (barili al giorno) è stata completamente paralizzata dopo che le forze fedeli a Khalifa Haftar hanno chiuso un gasdotto. 

Circa 800.000 Barili stanno venendo a mancare sul mercato.

Non ci aspettavamo grossi movimenti sul petrolio, infatti i prezzi rispetto a venerdì sono praticamente invariati.

La Libia non è uno dei produttori top di petrolio, è solamente l'ottavo e ogni capacità di riserva sarà  assorbita da altri membri dell'Organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio.

Ecco come fare 4000 € Con il petrolio e il gas

Bisogna fare attenzione all'Iraq invece dove abbiamo crescenti paure che i disordini generali in Iraq, il produttore numero due dell'OPEC, potrebbero intensificare e innescare una più diffusa interruzione dell'offerta ancora di più se i manifestanti si avviano sui campi petroliferi.

Eventuali Disordini in Iraq potrebbero riportante il petrolio ai massimi degli ultimi 12 mesi.

Articolo di Antonio Ferlito,Vincitore della Traders'cup,Dal 2009 non si perde un giorno di borsa.Accedi al gruppo whats'app per essere sempre aggiornato con le ultime notizie sui mercati.

 

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati