🥇 ACCEDI IN SALA RISERVATA PRIMA DELLA SUA CHIUSURA PER INFORMAZIONI WHATSAPP +393756122630🥇

Bitcoin sotto i 10mila dollari,è un occasione ?

Il crollo ha avuto inizio sui mercati asiatici con crolli improvvisi tra il 5 e il 10%. Il mercato delle criptovalute resta molto volatile oltre che caratterizzato da una certa opacità e soprattutto illiquidità

Forti cali per i prezzi delle criptovalute. Nella notte di ieri  prezzo del Bitcoin è sceso sotto i 10mila dollari, ben lontano dagli ambiziosi target a 20mila dollari forniti da alcuni osservatori prima dell’estate.

Il crollo ha avuto inizio sui mercati asiatici quando questi hanno improvvisamente iniziato una caduta che ha portato a perdite tra il 5 e il 10%. Il Bitcoin ha perso fino al 5% toccando un minimo a 9.578 dollari, riportandosi così sotto la soglia dei 10 mila dollari e ben distante dagli oltre 20 mila dollari vagheggiati dagli esperti prima dell’estate, quando il Bitcoin aveva gran parte del terreno perso lo scorso anno.

Livelli e previsioni sul bitcoin in sala riservata 

Ancora maggiore il calo di Ethereum (-8% a 169 dollari), Litecoin (-9% a 65 dollari) e Bitcoin Cash (-6% a 286 dollari) mentre Xrp segna un -5% a 0,25 euro.

Il sell off di questa notte dimostra una volta in più che il mercato delle criptovalute resta molto volatile oltre che caratterizzato da una certa opacità e soprattutto illiquidità. Il Bitcoin e le altre monete virtuali rimangono nel mirino dei governi di tutto il mondo, non per ultimo per il frequente uso per regolare attività criminali, che stanno pesando di varare regolamenti per impedire l’utilizzo per finalità quali l’evasione fiscale o il riciclaggio di denaro.

Ma Questo prezzo potrebbe essere un ottima occasione ,difatti a breve si verificherà un evento molto importante che potrebbe dare un forte impulso alle quotazioni.

Il contenuto in questo nostro articolo: 

https://bestbrokers.it/blogs/notizie-e-analisi/il-bitcoin-non-tornera-piu-sotto-i-5-000

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati